Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

DANTE IN MUSICA

31 Luglio 2021 🕙 21:15 👉 23:15

€10,00

Prenotazione obbligatoria. CLICCA QUI E PRENOTA

Il biglietto comprende un drink di benvenuto presso il Giardino di Villa Sermolli.

 

Duo pianistico Orietta Luporini – Luca Pieruccioni

Franz Liszt, Dante Symphony

 

Orietta Luporini si è diplomata in Pianoforte con 10/10 con lode sotto la guida della Prof.ssa Rossana Bottai Orlandini. Presso il Conservatorio di La Spezia ottiene il Master in Didattica della Musica con 9/10 e nel 2007 la Laurea Magistrale di 2° livello. Presso l’Accademia Internazionale di Imola “Incontri col Maestro” consegue il Diploma in Musica da Camera con il massimo dei voti. Ha quindi proseguito il perfezionamento da solista con i Maestri Bruno Canino, Andrea Lucchesini, StephankaKrivenskyMandratchjiev e Pier Narciso Masi. Dal 2016 segue i masterclass tenuti dal pianista Boris Berman in Austria e in Italia. Dal 1998 segue corsi e lezioni della Dott.ssa Gabriella Zorzi su “Educazione al Senso nella Psiche” secondo il metodo della Prof.ssa Maya Liebl per la conoscenza dell’Io, in particolare nell’approccio alla musica ed al suo insegnamento. Già da appena diplomata si esibisce come solista nelle principali città italiane (Roma, Firenze, Pisa, Torino, Amalfi, Napoli, Vicenza) presso importanti istituzioni quali il Festival Pianistico Internazionale di Amalfi; ha registrato per la RAI radio televisione italiana e per la Radio nazionale Cecoslovacca. Ha suonato nel 2002 alla riapertura del Museo dei Georgofili di Firenze, dopo l’attentato dinamitardo del 2001. Collabora con vari musicisti sia in duo che in formazioni cameristiche (duo, trio, collaborazioni con cantanti lirici) in Italia e all’estero: in Germania (Stadthall Unna, 2011 e 2013), Austria (ItalienischeKulturInstitut, Vienna, 2013; Società Dante Alighieri di Vienna, 2014- 2017, e di Eisenstadt, 2018;), Bulgaria (Saal Bulgaria, Sofia 2014), Algeria (7°Festival Culturale Internationale, Algeri 2015) e Danimarca (MetronomenSaal, Copenhagen, 2019), ottenendo successo di pubblico e critica. Fin da giovanissima ha affiancato all’attività concertistica quella didattica. I suoi allievi ottengono riconoscimenti nei principali concorsi nazionali ed internazionali: nel 2000 due sue alunne si aggiudicano il 1° premio assoluto e il premio per la migliore interpretazione al Concours International Musical de France, a Parigi; i suoi allievi superano con successo l’ammissione ai corsi di Pianoforte Principale in Conservatorio. La crescente attività didattica la porta ad affidare parte del lavoro ad altri docenti: nel 2003 decide quindi di fondare in Italia l’associazione musicale “Giardini Sonori”, della quale è tutt’ora Presidente, promuovendo la diffusione della cultura ed educazione musicale attraverso corsi, seminari e concerti, in particolare curando l’aspetto della musica da camera per i giovani e effettuando ella stessa corsi e lezioni concerto sulla produzione di Giacomo Puccini in lingua italiana, inglese e tedesco.

Luca Pieruccioni diplomato in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio Statale di Musica “Giacomo Puccini” di La Spezia sotto la guida del Maestro Franco Parenti. Ha studiato direzione d’orchestra seguendo i corsi tenuti a Firenze dal Maestro Piero Bellugi, con il quale ha lavorato sulla tecnica della direzione e gli aspetti dell’interpretazione relativi al repertorio sinfonico di Haydn, Mozart e Beethoven. Ha frequentato un corso di Alta Formazione Orchestrale organizzato dal Banchetto Musicale di Lucca (il corso prevedeva lo studio del repertorio orchestrale con pianoforte e lo studio del repertorio cameristico). Ha seguito i corsi di alto perfezionamento tenuti da Isacco Rinaldi (allievo di Arturo Benedetti Michelangeli), Robert McDonald (docente presso la Juilliard School di New York), Hector Moreno, Bruno Canino. Ha ottenuto premi in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali, aggiudicandosi il secondo premio al Concorso Pianistico “Città di Camaiore”(LU), il primo premio al Concorso Pianistico “Città di Genova”, il primo premio al Concorso “Riviera della Versilia” (LU), il secondo premio (il primo non assegnato) al Concorso “Città di Gabicce Mare” (PS), il terzo premio al Concorso Internazionale “Città di Tortona” (AL), il primo premio al London International Music CompetitionGrandPrize Virtuoso. Svolge attività concertistica in qualità di solista e musica da camera (Pianoforte e Violino, Pianoforte e Flauto, Pianoforte e Canto Lirico, in varie formazioni cameristiche dal trio al quintetto, pianoforte a quattro mani e otto mani su due pianoforti), dal 2004 al 2011 ha fatto parte del “Miari Ensemble” gruppo con il quale ha eseguito musiche (note e meno note) prevalentemente per un insolito organico, quello del due pianoforti a otto mani. Ha suonato in Italia per la Società dei Concerti di La Spezia, al Teatro il “Tempietto di Genova”, a Desenzano del Garda (BS) nell’Auditorium “A. Celesti”, per il Rotary Club di Piombino (LI), a Viareggio nella Rassegna “Giovani Concertisti”, a Lucca presso il Museo della Cattedrale, per la Società Filarmonica Pisana, a Busto Arsizio (VA) per la Società del Quartetto, a Massa “Teatro Guglielmi”, a Cortona (AR) per gli Amici della Musica, Palazzo Agudio di Malgrate (Lecco), Castello Villa Smilea e “Associazione Amici dell’Opera” di Pistoia, a Roma presso Villa Torlonia, Teatro Marcello, Sala Baldini e Ambasciata Indonesiana, Festival Musicale “Terre di Maremma”, al Palazzo Ducale di Massa, per l’Associazione Concertistica “Pina Telara” di Massa, Pescara Music Festival, Festival Internazionale di Musica Classica di Corsanico, Associazione Musicale “Dino Ciani” di Milano, al Palazzo della Provincia di Lucca per Amnesty International, al Teatro di Rosignano Solvay (LI), Istituto Italiano di Cultura (Bucarest), ha tenuto vari recital pianistici presso la HausderBegegnung in Grenzach-Wyhlen (Germania). In occasione del 250° anniversario della nascita di L.v. Beethoven è stato invitato a suonare presso la “Società Dante Alighieri di Berlino e Kiel (Germania). Ha ideato e promosso  Dante in Musica – l’universo dantesco incontra Franz Liszt, progetto che lo ha portato a tenere recital pianistici in Italia e all’estero, con il Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, e promosso da Radio Cambridge e Radio Romania International, la registrazione è stata trasmessa inoltre dall’emittente televisiva LepidaTV e da Radio Vaticana. Ha lavorato come pianista collaboratore al Teatro del Giglio di Lucca per l’allestimento di varie Opere dirette da Alberto Zedda e altri importanti direttori d’orchestra. Ha tenuto conferenze e lezioni concerto presso Associazioni Musicali italiane analizzando la musica sinfonica e pianistica con particolare attenzione all’aspetto della analisi stilistica e formale e alla interpretazione musicale in merito a composizioni di: Mozart, Beethoven, Chopin, Schubert, Schumann, Brahms, Liszt. E’ vice-presidente e direttore artistico della Associazione Musicale Diafonia Pietrasanta. Vincitore del concorso per titoli ed esami è docente di pianoforte al Liceo Musicale “A. Passaglia” di Lucca.

Dettagli

Data:
31 Luglio 2021
Ora:
21:15 👉 23:15
Prezzo:
€10,00
Categoria Evento:

Organizzatori

Associazione Culturale Buggiano Castello
Comune di Buggiano
Oltremusica

Luogo

Palazzo Pretorio, Buggiano Castello
piazza Pretorio 1
Buggiano Castello, 51011
+ Google Maps

Buggiano

© COPYRIGHT 2021 | PRIVACY & NOTE LEGALI