Monsummano Terme e la Grotta Giusti

Monsummano Terme e la grotta Giusti

A pochi chilometri da Buggiano si trova Monsummano Terme con il suo colle, Monsummano alto, che spicca sulla Valdinievole con i suoi 340 metri d’altezza.

Nella pizza principale del paese potrete visitare il Santuario della Madonna della Fontenuova, meraviglioso esempio di barocco toscano, il Museo della città e del territorio sorto dove un tempo c’era l’osteria dei pellegrini che accoglieva gli stranieri che passavano di qui in pellegrinaggio sul cammino di San Jacopo.
A breve distanza, la villa Renatico Martini ospita una collezione d’arte contemporanea e frequenti esposizioni temporanee.

Fuori dal centro si trova la Grotta Giusti, scoperta per caso nel 1849 da alcuni operai che lavoravano alle cave di calce della zona.
Il nome deriva dal famoso poeta Giuseppe Giusti perché le cave in questione appartenevano proprio alla sua famiglia.

La grotta si estende per 300 metri e il poeta stesso la definì “L’ottava meraviglia del mondo”, ricca di labirinti con stalattiti e stalagmiti che culmina in un laghetto di acqua termale adatta a scopi terapeutici.
Qui è sorto un bellissimo centro termale che offre, oltre al percorso all’interno della grotta per efficaci cura antroterapiche, una piscina esterna con acqua calda, percorsi benessere e massaggi.

Tracce del medioevo si trovano nella rocca di Monsummano Alto dalla quale si gode un panorama sconfinato sulla valle, molto suggestivo soprattutto all’ora del tramonto quando la valle si tinge prima di arancio, poi di rosa, viola, scurendosi sempre di più fino a diventare blu notte.

Anche Montevettolini è caratterizzata da un’antica rocca e come gli altri borghi circostanti entro sotto il dominio della famiglia Medici che qui fece costruire una villa con una riserva di caccia.
Auto: da Buggiano potete raggiungere Monsummano Terme in 20 minuti seguendo la strada regionale 436.

Monsummano Terme, PT, Italia






Buggiano

© COPYRIGHT 2021 | PRIVACY & NOTE LEGALI