Pistoia è una città ricca d’arte e di storia, a dimensione d’uomo e a breve distanza da Buggiano. Una città che si riesce a girare piacevolmente a piedi e che, anche in poche ore, permette di apprezzarne le bellezze.

Il cuore di Pistoia è la Piazza del Duomo nel centro storico racchiusa all’interno dell’antica cerchia muraria. La Cattedrale, il Battistero, il Campanile, il Palazzo del Podestà e l’antico palazzo dei Vescovi, la rendono sicuramente una delle piazze più belle d’italia.

Nella Cattedrale di San Zeno, in tipico stile romanico pistoiese con i suoi marmi policromi bianchi e verdi, sì trovano in facciata le sculture dì San Zeno appunto, e san Jacopo, patrono della città.
San Jacopo, o San Giacomo era uno degli apostoli e alla sua morte il suo copro fu trasferito in Spagna a Santiago de Compostela e da qui rimandata frammento del suo cranio a Pistoia (conservato nel bellissimo altre argenteo).

La presenza dì questa piccola reliquia del santo ha fatto della città un a metà di pellegrinaggio in collegamento con Santiago de Compostela con un cammino. Il Cammino dì San Jacopo è percorso da secoli e tuttora battuto da molti pellegrini passa anche da Buggiano.

A poca distanza la bellissima Piazza della Sala, sede del mercato ortofrutticolo e la piazzetta degli Ortaggi, un tempo bordello della città, dove si trovano moltissimi locali e ristoranti dove gustare piatti tipici come la zuppa del carcerato, la farinata dì cavolo nero, o i tanti dolci a base di farina di castagne prodotta dai castagni dell’ Appennino.
Passeggiando per la città potete imbattervi in meravigliose chiese come San Giovanni Fuorcìvìtas, appena fuori dalla cinta muraria e con all’interno la bellissima Visitazione dei Della Robbia, oppure la Pieve di S. Andrea con lo stupendo pulpito di Giovanni Pisano.

L’Ospedale del Ceppo è famoso per la sua decorazione in terracotta dipinta e invetriata sul loggiato ad opera della famiglia Della Robbia e Santi Buglioni.

Da qui c’è anche l’accesso per la Pistoia sotterranea: si tratta del percorso ipogeo più lungo della Toscana con i suoi 650 metri.

Qui un tempo scorreva il torrente Brana, in seguito deviato, e all’interno vi son testimonianze di un ponte romano, dei antichi lavatoi medievali, la ruota del frantoio.

Perdetevi in questa bellissima città adocchi minuti dì auto da Buggiano e lasciatevi trasportare nelle sue tradizioni.

Treno

Dalla stazione di Borgo a Buggiano potete prendere il treno e raggiungere la stazione dì Pistoia in 15 minuti circa.

Una volta scesi potrete raggiungere il centro storico con soli 1O minuti a piedi.

Auto

Da Buggiano prendete l’autostrada A 11 “Firenze – Mare” in direzione Firenze.

Pistoia, PT, Italia






Buggiano

© COPYRIGHT 2021 | PRIVACY & NOTE LEGALI