Questo è quello che rimane di una più grande costruzione del 1631, anno della peste. Ah, che atroci racconti. A me non piace sentir parlare di malati o morti, e mi defilavo sempre, dal nido, quando i miei nonni ci raccontavano episodi brutti, ma, purtroppo, è necessario conoscere anche quelli.

Insomma, la faccio breve: qui, si celebrava la Messa all’aperto ai fedeli che venivano a pregare la Madonna perché la malattia se ne andasse e per dare l’estremo saluto ai defunti, che venivano seppelliti nelle vicinanze. A differenza di quel che accadeva durante la peste nel 1348, nel 1631, le persone avevano capito che per evitare il contagio si dovesse stare abbastanza distanti. Adesso, è un luogo di ritrovo per gli appassionati di trekking, che passano davanti alla Margine seguendo gli itinerari dei percorsi “Buggiano, Colle & Valdinievole Trekking”.

(testo di Irene Giacomelli)

    Buggiano

    © COPYRIGHT 2021 | PRIVACY & NOTE LEGALI